Home ITA » Curia Vescovile » Ufficio comunicazioni sociali » Comunicati Stampa » Comunicati stampa 2018 » Film per ricordare i 100 anni della Grande Guerra 

Film per ricordare i 100 anni della Grande Guerra   versione testuale

Per ricordare il centenario della fine della Grande Guerra, l’Ufficio diocesano per il dialogo e il Centro per la pace di Bolzano proporranno sabato prossimo, 3 novembre, dalle 10 alle 13 in piazza Walther a Bolzano, la proiezione del film “Lacrime delle Dolomiti di Sesto”. Alle 10.15 sarà presente il vescovo Ivo Muser.
  
“La pace va voluta e cercata”, ha scritto il vescovo Ivo Muser nella sua lettera pastorale “Beati gli operatori di pace”, che in questi giorni viene presentata e meditata in tutte le parrocchie della diocesi. Ed è proprio da queste parole del vescovo che nasce la proposta dell’Ufficio diocesano per il dialogo e del Centro per la pace, che ha come scopo quello di riflettere sulla convivenza pacifica tra gruppi linguistici e sulle tante iniziative prese nel corso degli anni a questo proposito in Alto Adige, per guardare insieme al futuro.
 
Su un maxischermo montato in piazza Walther, sarà proiettato il film “Lacrime delle Dolomiti di Sesto”, del regista di Versciaco Hubert Schönegger della geosfilm, girato nei luoghi in cui si è combattuta la prima guerra mondiale. “Non ci aspettiamo che i passanti si fermino in piazza Walther a guardare l’intera proiezione del film – spiegano gli organizzatori – quanto piuttosto che la visione anche solo di poche scene inviti alla riflessione sul messaggio che il film vuole trasmettere”. Un’iniziativa, quella di sabato, che secondo gli organizzatori aiuterà a comprendere come quelli che un tempo erano considerati “nemici” oggi sono diventati “concittadini”. L’auspicio è che attraverso questa iniziativa cresca la consapevolezza dell’importanza del contributo che ciascuno è chiamato a portare per far crescere la convivenza pacifica nella nostra terra.
Il film, che vede la presenza anche di numerosi attori locali, si basa su una serie di testimonianze degli anni della Grande Guerra, tra il 1915 e il 1918.
 
AVVISO PER LE REDAZIONI: il vescovo Ivo Muser sarà in piazza Walther sabato alle ore 10.15, per sostenere, con la sua presenza, le finalità che questa iniziativa si propone.