Home ITA » Curia Vescovile » Ufficio comunicazioni sociali » Comunicati Stampa » Comunicati stampa 2019 » Porte aperte alla teologia martedì 19 a Bressanone 

Porte aperte alla teologia martedì 19 a Bressanone   versione testuale

Conferenze, incontri e stand informativi. Questi gli ingredienti del “TheoTag”, la Giornata delle porte aperte alla teologia in programma martedì prossimo, 19 febbraio, dalle 9 alle 13 allo Studio teologico accademico di Bressanone. Circa 300 i maturandi che sono attesi a Bressanone.
 
Una mattinata di conferenze, incontri e stand informativi per conoscere l’offerta formativa dello Studio teologico accademico di Bressanone e per scoprire come lo studio della teologia possa essere declinato e applicato nella vita della Chiesa e nella nostra società. Martedì prossimo, 19 febbraio, le porte dello Studio teologico accademico di Bressanone si apriranno ai circa 300 maturandi che parteciperanno all’edizione 2019 del “TheoTag”.
 
La giornata prenderà il via alle 9.15. Dopo i saluti iniziali, la prima parte della mattinata sarà dedicata alle conferenze. Una decina le proposte tra cui i giovani potranno scegliere. Il teologo moralista P. Martin M. Lintner affronterà i temi “Resurrezione o reincarnazione?” e “La nostra responsabilità nei confronti degli animali”. Maria Theresia Ploner, docente di Nuovo Testamento, parlerà delle “Pie donne e femministe pericolose. Donne bibliche come modello per oggi?”, mentre Hans Kiem, dell’Istituto De Pace Fidei, cercherà di approfondire il tema “Siamo ancora in tempo o è già troppo tardi? La nostra responsabilità per il Creato…”. Due gli interventi di don Paolo Renner, professore di teologia fondamentale: “La croce. Simbolo antico con molti significati” e “Tra terra e cielo: religione e politica”. “Galileo, Darwin, Big Bang, neuroscienze: alcuni momenti del dialogo/conflitto tra scienza e fede” sarà, invece, il tema che approfondirà Tadeusz Sierotowicz.
 
Nella seconda parte della mattinata, a partire dalle 10.30, spazio agli incontri. Ai ragazzi sarà offerta una carrellata sulle diverse possibilità che offre lo studio della teologia. Potranno dialogare con il vescovo Ivo Muser e confrontarsi con Wolfgang Penn e con il team dell’ufficio missionario diocesano, con Dorothea Fauner, assistente spirituale in ospedale o con l’imprenditore Georg Oberrauch. Ci sarà, inoltre, la possibilità di approfondire con don Josef Knapp, p. Shenoy Maniyachery Varghese e sr. Reinhilde Oberparleiter il tema delle vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata.
 
Il programma completo del “TheoTag” è consultabile all’indirizzo  bit.ly/porteaperteallateologia2019