visualizzare il contenuto principale

Ore 14: Conferenza online "Il Dio virtuale. La Chiesa ai tempi del (post) Covid-19"

Martedì, 23.03.2021, ore 14:00-17:15

Conferenza online

L’incertezzae il timore causati dalla diffusione della Covid-19 hanno spinto non pochi a cercare rifugio nella religione e nella spiritualità e - considerate le misure di distanziamento sociale in atto - come accedere a tale conforto, se non attraverso i nuovi media e internet? Nel giro di poche settimane la pandemia ha costretto le istituzioni delle più diverse religioni in giro per il mondo a trovare modi creativi per continuare a trasmettere valori e a essere vicini alle loro comunità anche nella rete. Le congregazioni stanno quindi scoprendo man mano nuovi modi di tener fede alla loro funzione al di fuori dei soliti luoghi e modalità di incontro. In questo contesto, qual è il significato di una chiesa (digitale) in una società attanagliata dalla paura e dall’incertezza a causa della Covid-19? E le religioni tradizionali come possono, da un lato, sfruttare a pieno il potenziale offerto dalle nuove tecnologie e, dall’altro, far fronte al ruolo sempre più predominante della digitalizzazione? Quali possono essere gli effetti sulle pratiche religiose e sulle strutture di potere ecclesiastiche nelle diverse confessioni?

Mentrele chiese attraversano e superano la crisi attuale, saranno nuove forme di chiesa a plasmare il futuro della nostra società?

Queste e altre domande sono al centro della conferenza “Il Dio virtuale: la Chiesa ai tempi del (post) Covid-19” che si terrà online il 23 marzo 2021. Si tratta dell’ultimo episodio della serie di conferenze sulla religione digitale a cui il Center for Advanced Studies di Eurac Research ha dato il via nel 2018. La confe- renza è dedicata all’indagine del delicato rapporto della religione con la tecnologia, con una maggiore enfasi su come il lato istituzionale ha vissuto e affrontato i difficili mesi legati all’emergenza della Covid-19. Accademici ed esponenti delle diverse confessioni cristiane saranno invitati a riflettere e scambiarsi impulsi e opinioni su questi temi, dando il via a un dialogo inter-confessionale su queste questioni.

 

 

PROGRAMMA

 

ore 14:00

Benvenuto (DE)

Roland Psenner, Eurac Research, Bolzano

Introduzione (DE)

Harald Pechlaner, Center for Advanced Studies, Eurac Research, Bolzano

 

ore 14:15

La cura pastorale al tempo della Covid-19. Il caso studio dell’Alto Adige (IT/DE)

Giulia Isetti, Harald Pechlaner, Michael de Rachewiltz, Maximilian Walder,

Center for Advanced Studies, Eurac Research, Bolzano

 

ore 14:35

Autenticità, materialità e religione digitale: preghiere online e funzioni virtuali (IT)

Giulia Evolvi, Istituto di Media e Comunicazione, Erasmus University, Rotterdam

 

ore 14:50

Discussione moderata (IT/DE)

Giulia Evolvi, Istituto di Media e Comunicazione, Erasmus University, Rotterdam

Wolfgang Beck, Cattedra di Teologia Pastorale e Omiletica, PTH Sankt Georgen, Francoforte sul Meno

 

ore 15:20

Pausa caffè

 

ore 16:00

L’ecclesiologenesi digitale come caso concreto e occasione di apprendimento per i processi di sviluppo della Chiesa (DE)

Wolfgang Beck, Cattedra di Teologia Pastorale e Omiletica, PTH Sankt Georgen, Francoforte sul Meno

 

ore 16:15

La Chiesa Cattolica e la sfida della pandemia (IT)

Marco Marzano, Dipartimento di Lettere, Filosofia e Comunicazione, Università di Bergamo

 

ore 16:35

Tavola rotonda (IT/DE)

Pavel Ambros, Facoltà di Teologia dei Santi Cirillo e Metodio, Università Palackého, Olomouc

Wolfgang Prader, Sinodo della Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Ivo Muser, Diocesi di Bolzano-Bressanone

 

ore 17:15

Conclusione della conferenza

 

 

Moderazione: Harald Pechlaner, Center for Advanced Studies, Eurac Research, Bolzano e Cattedra di Turismo – Centro per l’Entrepreneurship, Università Cattolica di Eichstaett-Ingolstadt

 

Iscrizione richiesta / Partecipazione gratuita

 

Vi chiediamo gentilmente di confermare la Vostra partecipazione entro il 20 marzo 2021al

seguente Link.

 

Lingua: tedesco, italiano (traduzione simultanea)

 

In collaborazione con:

Eurac Research

Viale Druso 1, 39100 Bolzano

T +39 0471 055 801

advanced.studies(at)eurac.edu