visualizzare il contenuto principale

Ore 9: convegno on-line "Tratta e sfruttamento"

Venerdì 5 febbraio 2021, dalle ore 9.00 alle ore 12.30

Online

In occasione della Giornata mondiale di riflessione contro la tratta di persone, l’Ufficio pastorale diocesano, il Progetto Alba e l’Ordine regionale dei giornalisti organizzano venerdì 5 febbraio il convegno “Tratta e sfruttamento: percezione nella nostra società, diritti e doveri dell’informazione” con la testimonianza del giornalista Nello Scavo di Avvenire. A causa delle limitazioni anti-Covid, il convegno si svolge online dalle ore 9.

La Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di esseri umani, proclamata da papa Francesco egiunta alla settima edizione, nel 2021 accende i riflettori su una delle principali cause della tratta di persone: il modello economico dominante, le cui contraddizioni sono acuite dalla pandemia. In Alto Adige le iniziative quest’anno sono limitate causa Covid e avranno come momento centrale il convegno organizzato online venerdì 5 febbraio sul tema “Tratta e sfruttamento: percezione nella nostra società, diritti e doveri dell’informazione”, ospite in collegamento il giornalista di Avvenire Nello Scavo.

Dal 2018 il convegno annuale è organizzato dall’Ufficio pastorale lavora con ilProgetto Alba e quest’anno la collaborazione si allarga all’Ordine regionale dei giornalisti,per promuovere una narrazione corretta e priva di stereotipi nei media, e al Centro studi della Caritas diocesana, chenel convegno presenta i risultati delsondaggiorealizzato in Alto Adigesulla percezione di tratta e sfruttamento. L’incontro, che prevede anche gli interventi dei responsabili del Progetto Alba, è moderato dalla giornalista RAI Floriana Gavazzi.

L’appuntamento, con inizio alle 9 di venerdì 5, è sulla piattaformaZoom, iscrizione obbligatoria tramite mail apaola.vismara(at)bz-bx.net