visualizzare il contenuto principale

Diaconi permanenti

Il diacono permanente testimonia Gesù Cristo con il suo servizio alla comunità.  Con l’ordinazione diaconale divien parte integrante del clero e contemporaneamente vive la sua vita e il suo lavoro quotidiano da laico.

Con l’ordinazione a diacono permanente riceve l’incarico di:

  • Supportare il Vescovo e i sacerdoti nella loro missione
  • Aiutare i poveri e i bisognosi
  • Comunicare la fede secondo il Vangelo e la tradizione della Chiesa
  • Pregare per e con il popolo di Dio e per il mondo intero

In modo particolare però deve uniformare la sua vita e tutto il suo essere a Gesù.

Possibilità di servizio:

Aree:

  • Sociali e caritative: Collaboratore della Caritas o della San Vincenzo; Visita agli ammalati …
  • Liturgia: celebrare il sacramento del Battesimo e i funerali; presiedere alla liturgia della Parola
  • Annunciare la Parola di Dio: Omelia; presiedere agli incontri biblici …


Formazione

  • Studio della Teologia - Oppure:
  • Studio delle scienze religiose che dura tre anni con orientamento pastorale

Sapevi che nella Diocesi di Bolzano-Bressanone vivono e lavorano 27 Diaconi permanenti?

Ulteriori informazioni: generalvikar.vicariogenerale(at)bz-bx.net

 

Requisiti personali

  • Vivere la fede in Gesù Cristo con gioia e responsabilità
  • Collaborare attivamente in Parrocchia
  • Età minima: 35 anni per gli sposati; 25 anni per i celebi
  • Senso di responsabilità
  • Capacità di contatti e di lavorare in Team
  • Reggere lo stress psichico
  • Se è sposato approvazione della moglie
  • Capacità di obbedire
  • Capacità di vivere la castità per chi non è sposato